Skip to main content
  • Lo shop Bio più amato dalle famiglie
  • Lo shop Bio più amato dalle famiglie
  • Torna indietro

    Dolce crudista

    Condividi:

    Dolce-crudista-energizzante

    Abbiamo già parlato delle proprietà benefiche dei superfood per la salute di mente e corpo. Se a questi si aggiunge la frutta a guscio, davvero il nostro organismo avrà tutte le energie per affrontare il risveglio di primavera. Veri tesori di grassi essenziali e sali minerali, i semi oleosi (lino, sesamo, girasole, Chia) e la frutta secca, come mandorle, noci e simili – come i minuscoli pinoli – sono, infatti, anche ricchissimi di proteine.
    Pensate, solo per fare un esempio che ne faccia capire l’alto valore nutritivo, che in un filetto di manzo troviamo circa 20 g di proteine per 100 g, mentre nei pinoli ne abbiamo circa 30 g per lo stesso quantitativo. Usiamo quindi superfood  e frutta secca mescolate alle nostre verdure (crude o cotte), per arricchire le portate principali e, perché no, per preparare – come nella ricetta che vi suggeriamo – un dolce salutare con cui fare un’ottima merenda energizzante.

    Dolce crudista

    Ingredienti
    – 200g di mandorle
    – 60g di zucchero di canna
    – 40g di polvere di Maca
    – 30g di mandorle
    – 30g di semi di Chia in 200 ml di acqua
    – 40g di cacao crudo (qb per spolverare)
    –  2 bacelli di vaniglia
    – 1 avocado maturo
    – 40 g di polvere di proteine della canapa
    – fave di cacao crude per decorare

     


    Preparazione

    – Tritare le mandorle e unire zucchero di cocco e polvere di Maca
    – Preparare due bicchieri di gel di semi di Chia utilizzando30 g di semi di Chia e 200 ml di acqua e lasciare qualche minuto finché non si crea il gel
    – Mantenendoli sempre separati, frullare i due gel di semi di Chia
    – Aggiungere 3/4 di un bicchiere di gel a mandorle, polvere di Maca, semi di un baccello di vaniglia e zucchero di cocco e amalgamare a mano fino a ottenere una palla liscia e unita
    – Dividere l’impasto in due parti
    – In una delle due parti, aggiungere il cacao e il resto del gel di semi di Chia. Creare una palla e distendere tra due fogli di carta da forno
    – Ricoprire una tortiera con la pellicola trasparente e schiacciare sulla base lo strato al cacao. Riporre in frigo, sempre disteso tra due fogli di carta forno, lo strato senza cacao
    – Frullare un avocado maturo, i semi di un baccello di vaniglia, un cucchiaino di zucchero di canna e la polvere di proteine della canapa. Infine, aggiungere il secondo gel di semi di Chia
    – Versare la crema così ottenuta sullo strato al cacao e mettere nel freezer per 2h
    – Dopo due ore, ricoprire con la vaniglia e lasciare in freezer una notte
    – Prima di servire spolverare con il cacao in polvere e qualche fava cruda di cacao