Skip to main content
  • Lo shop Bio più amato dalle famiglie
  • Lo shop Bio più amato dalle famiglie
  • Torna indietro

    Orzo con tofu, pesto di spinaci e mandorle

    Condividi:

    La ricetta che vi presentiamo oggi è quella di un piatto gustoso, dal sapore delicato, molto semplice da preparare che ha per protagonista l’orzo, un cereale molto versatile, ricco di vitamine, sali minerali e proteine e povero di grassi.

    Perfetto da gustare sia caldo che freddo, a seconda dei gusti, l’orzo con tufo, pesto di spinaci e mandorle è anche particolarmente comodo perché in caso di bisogno può essere preparato in anticipo.

    Immagine tratta dal sito http://creme-de-cassis.blogspot.it/

    Immagine tratta dal sito http://creme-de-cassis.blogspot.it/

    Ingredienti per 4 persone

    300 gr di orzo perlato
    150 gr di spinaci novelli
    1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva
    100 gr di tofu al naturale
    2 cucchiai di mandorle
    2 cucchiai di parmigiano reggiano
    2 patate
    sale
    pepe

    Preparazione:
    spinaci-novelliL’orzo va fatto bollire in acqua bollente per una trentina di minuti, secondo le indicazioni che troverete sulla confezione. Le patate, tagliate a cubetti, vanno aggiunte dopo una ventina di minuti e lasciate a bollire con l’orzo per 10 minuti circa.

    Mentre l’orzo bolle, occupiamoci del pesto che si ottiene tritando in un frullatore spinaci (ben lavati!), mandorle, tofu e insaporendo il tutto con l’olio, il parmigiano, il sale e il pepe. Quando il pesto avrà ottenuto una consistenza cremosa, mettetelo da parte e attendete che sia trascorso il tempo di cottura di orzo e patate. A quel punto scolate il tutto, condite con il pesto che avete preparato e, in men che non si dica, questo piatto prelibato è pronto!