Skip to main content
  • Lo shop Bio più amato dalle famiglie
  • Lo shop Bio più amato dalle famiglie
  • Torna indietro

    Scopri quali alimenti fanno bene all’intestino

    Condividi:

    Prendersi cura dell’intestino non è difficile e il primo passo si fa a tavola. Scegliere infatti con attenzione gli alimenti da consumare è importante per il benessere di questo importante organo. Alcuni alimenti in particolare sono ideali per mantenere l’intestino attivo e in salute.

    cibi-intestino

    L’intestino è delicato e in tanti accumulano proprio lì tensioni, stress e emozioni negative. In quanti sfogano le arrabbiature, le preoccupazioni e l’ansia con un bel mal di pancia? Costipazione, irritazione, tensione addominale, bruciori, stipsi o al contrario colite sono solo alcuni dei disturbi che più spesso riguardano l’intestino.
    Se è vero che un’alimentazione sana ed equilibrata giova a tutto il corpo, alcuni cibi sono dei veri e propri alleati per il benessere dell’intestino.

    Frutta e verdura
    Ricche di vitamine, sali minerali e sostanze nutrienti, la frutta e la verdura fanno bene all’intestino e ne regolano la motilità. Consumare frutta e verdura quotidianamente fa bene, soprattutto se si seguono alcune semplici indicazioni, ad esempio:
    – la buccia della frutta fa molto bene, perchè toglierla?
    – sarebbe meglio non mangiare diversi tipi di frutta assieme e consumare la frutta lontano dai pasti, per evitare che fermenti e crei aria.
    – mangiare la verdura prima dei pasti e non come contorno, aiuta ad assimilare meglio le sostanze nutritive e rallenta il senso di fame.
    – a cena sarebbe meglio prediligere la verdura cotta.

    Acqua
    L’acqua è fondamentale per il corpo e lo è anche per l’intestino: idrata, ammorbidisce e depura dalle scorie. Bere almeno 1 litro e mezzo di acqua al giorno combatte la stitichezza e facilita l’evacuazione.

    semi-di-lino-intestinoSemi di lino
    Ricchi di Omega 3, Omega 6 e fibre, i semi di lino sono un vero toccasana per l’intestino! Sono in grado di agevolare il transito intestinale e aiutano ad essere regolari. Per godere di questi benefici però è importante assumerne un cucchiaino al giorno di mattina, accompagnato da un bicchiere d’acqua a temperatura ambiente.

    Prugne
    Tutti sanno che per combattere la stitichezza le prugne sono un vero e proprio asso nella manica. Note per il loro effetto lassativo, le prugne sono anche ricche di sostanze nutrienti e vitamine.

    Yogurt
    Ricchi di probiotici e fermenti lattici, gli yogurt favoriscono il benessere della flora intestinale. I probiotici contenuti nello yogurt sono molto utili all’intestino sia in caso di stipsi che in caso di diarrea e contribuiscono in modo efficace a normalizzare la situazione e ad alleviare le infiammazioni.

    Tisana regolatrice Arbe 
    La tisana Arbe è una miscela di erbe officinali ed aromatiche biologiche di collina scelte per la loro capacità di infondere benessere. L’insieme della melissa, la malva, la liquirizia, il tarassaco e il cumino fa di questa tisana una vera amica dell’intestino. Oltre ad aiutare a combattere la stitichezza e a contribuire al mantenimento di una buona idratazione a livello intestinale, ammorbidisce le feci e aiuta a rilassare l’intestino, alleviando i mal di pancia da stress e le tensioni di varia natura che spesso si avvertono sulla pancia, a livello intestinale.